Patamu LIVE - F.A.Q.



PatamuLIVE

Patamu LIVE è il servizio di Patamu che permette gli autori di riscuotere royalties nei loro concerti dal vivo, in modo analitico, senza passare per la SIAE.
Patamu riscuote per l'autore i proventi dal gestore, e provvede al versamento del diritto d'autore dopo aver pagato tutte le ritenute fiscali anche per l'autore.
La quota di servizio trattenuta da Patamu va dal 20 al 30% a scelta dell'autore. Non esistono vincoli o esclusive, puoi usare il servizio quando vuoi e disiscriverti quando vuoi. Se sei interessato puoi iscriverti da www.patamulive.com. 

Per avvalersi del servizio Patamu LIVE bisogna registrarsi all'indirizzo www.patamulive.com.

Possono registrarsi a Patamu LIVE tutti gli autori/compositori non iscritti alla SIAE o ad altre società di collecting, o coloro che hanno chiesto alla SIAE od alla propria collecting la limitazione del mandato, revocando il mandato almeno per quel che concerne il diritto di pubblica esecuzione.

Durante le esibizioni live, tenute senza che l’organizzatore abbia richiesto il Permesso Spettacoli alla Siae, l'artista PatamuLIVE che si esibisce con la sola documentazione fornita dal nostro sistema è tenuto ad eseguire solo brani originali o in alternativa brani comunque non facenti parte del repertorio Siae (tradizionali, pubblico dominio, etc.).

Visto che la maggior parte delle canzoni più conosciute dal grande pubblico fanno parte del repertorio della Siae o di analoga collecting society straniera ad essa collegata, questo significa che l’artista PatamuLIVE non può eseguire cover durante i suoi live.

Una volta effettuata la registrazione al servizio PatamuLIVE basterà inserire di volta in volta le informazioni e i dati relativi ad ogni singolo evento live per far sì che il sistema produca in automatico la documentazione necessaria per la riscossione diretta delle royalties, con un suggerimento di compenso per il diritto d'autore calcolato in base alle caratteristiche dell’evento.

Alla luce di questo suggerimento potrai prendere gli accordi definitivi con l'organizzatore, indicare di conseguenza l'importo stabilito e stampare la documentazione da firmare e far firmare come da istruzioni.
A questo punto potrai tenere lo spettacolo e riscuotere il tuo compenso per il diritto d'autore, magari in contanti, contestualmente alla riscossione del cachet per la prestazione artistica della tua band, o con qualsiasi altra modalità di pagamento tu abbia concordato con l'organizzatore

Se sei iscritto a Siae e non vuoi annullare l'iscrizione per poterti poi registrare al servizio PatamuLIVE, devi richiedere la limitazione del mandato.


Da qualche tempo, infatti, è possibile chiedere alla Siae di limitare il mandato relativamente a determinate tipologie di diritti o territori che gli viene conferito al momento dell’iscrizione.
Nel nostro caso specifico per iscriverti a PatamuLIVE ti basterà chiedere alla Siae una limitazione di mandato relativamente al “diritto di pubblica esecuzione, compresa la pubblica esecuzione cinematografica e quella realizzata con qualsiasi altro procedimento tecnico di riproduzione”. Questa richiesta va fatta scaricando il modulo disponibile sul sito della Siae, e compilando come segue:

  1. Nel campo ‘territori’ indicare ‘Mondo’.

  2. Nel campo ‘diritti’ indicare 'diritto di pubblica esecuzione, compresa la pubblica esecuzione cinematografica e quella realizzata con qualsiasi altro procedimento tecnico di riproduzione'.

  3. Nel campo ‘Società di gestione alla quale intende affidare i predetti diritti / territori’ indicare ‘nessuna, effettuerò l’autoriscossione’.

  4. Barrare il campo ‘Scadenza del rapporto di adesione alla Società straniera’.

A questo punto non vi resta che firmare e spedire per raccomandata all'indirizzo indicato nell’intestazione del modulo stesso entro 90 giorni dalla fine dell’anno solare.
Quindi, se intendete cominciare ad usare il servizio PatamuLIVE a partire da Gennaio dovete richiedere alla Siae la limitazione del mandato entro e non oltre Settembre dell’anno precedente.