Come depositare un'opera creativa con Patamu Registry


Di seguito trovate un tutorial video per capire come depositare un'opera creativa su Patamu Registry per generare una prova d'autore.


La guida testuale a seguire va invece più nel dettaglio e spiega anche le possibilità di deposito più avanzate (co-autori, evoluzione opere, etc).

  1. Andate alla pagina Carica Opera

  2. Eventualmente vi verrà richiesto di riempire i campi del vostro profilo ancora vuoti ma necessari per concludere correttamente la procedura di tutela dal plagio della vostra opera. Abbiate cura di inserire dati reali e di controllare che tutti i dati inseriti siano corretti.

  3. Potete vedere nella pagina, ricapitolati, i vostri dati personali ed il numero di marcature a disposizione.

  4. Veniamo alla sezione Parametri Opera in cui potete inserire tutti i dati della vostra opera:

    1. NOME: il nome della vostra opera

    2. TIPO: potete inserire se si tratta di un'opera musicale, di un testo, o potete scegliere "altro" e riempire il campo liberamente.

    3. LICENZA: con quale tipo di licenza volete distribuire la vostra opera. Potete scegliere le licenze Creative Commons (qui una pagina per aiutarvi a scegliere la più adatta), o "tutti i diritti riservati",  oppure "nessuna licenza associata" se non volete decidere al momento del deposito.

    4. STATO: qui potete indicare se la vostra opera è in stato di bozza, nella sua versione definitiva, o in stati intermedi. Questo passaggio non influenza la procedura di marcatura, perché non appare all'interno della dichiarazione. Serve più come indicazione personale per voi stessi, per ricordare in che stato di avanzamento era l'opera quando l'avete depositata. 

      NOTA PER USI AVANZATI
      (interessante da leggere per chi vuole depositare i vari stadi di evoluzione di un'opera): Se avete deciso di depositare oggi un'opera come bozza, potrete un domani depositare la sua evoluzione in opera definitiva, indicando che l'opera definitiva è "figlia" dell'opera bozza attraverso la voce "l'opera deriva da altre opere". Noi abbiamo messo a disposizione 4 stati per tracciare lo stato di evoluzione di un'opera: bozza, bozza avanzata, quasi definitiva, definitiva. Questo non vi impedisce ovviamente di depositare anche più passaggi intermedi dell'evoluzione: potete depositare ad esempio 2 bozze, 3 quasi definitive, e nel caso in cui creaste più di una versione definitiva potreste anche depositare più opere come definitive. La voce "l'opera deriva da altre opere" vi permette di scegliere voi da quale ramo dell'evoluzione dell'opera deriva una certa versione dell'opera definitiva.

    5. OPERA: caricate qui il file originale della vostra opera, ovvero un mp3, un pdf o quant'altro. Il caricamento di file .zip contenenti più file per singolo deposito è riservato agli iscritti Professional.

    6. DESCRIZIONE: come volete descrivere questa versione dell'opera (Es. versione abbozzata di un romanzo che ho intenzione di scrivere).

    7. SEI L'UNICO AUTORE?: permette di indicare altri iscritti a Patamu come co-autori, se necessario.
      Per indicare altri co-autori è necessario indicare il loro nome, cognome ed username all'interno di Patamu.

    8. L'OPERA DERIVA DA ALTRE OPERE: permette di indicare se la tua opera deriva da un'altra opera, che può essere tua o di altri.

      Ad esempio, potresti voler indicare che una tua opera definitiva deriva da una tua bozza.
      Oppure vorresti indicare che una tua opera deriva da un'elaborazione di un'opera rilasciata in pubblico dominio, o con una licenza che ne permette la derivazione (ad esempio le famose Creative Commons BY-NC-SA).

      In questo caso basta indicare il numero di licenza Patamu dell'opera madre (se è depositata su Patamu), o una serie di dati se l'opera è esterna: Nome dell'opera, link al quale la si può trovare/ascoltare/scaricare, tipo dell'opera e licenza di distribuzione, la società di gestione collettiva o il registro in cui è eventualmente depositata, la descrizione, il nome ed il cognome dell'autore principale (se sono più di uno o un gruppo, inserire un nome indicativo), email di riferimento o dell'autore principale o del gruppo o collettivo.

    9. INVIA DATI OPERA: l'opera verrà caricata nel sistema e vi verrà chiesto di verificare i dati inseriti prima di procedere con la marcatura. Potete scegliere di correggere i dati in caso di errore, o di procedere con la marcatura.

    10. ESEGUI MARCATURA: vi viene chiesto di accettare il disclaimer e di eseguire la marcatura. Al termine della marcatura riceverete una mail di conferma ed una conferma sullo schermo.

    11. MARCATURA ESEGUITA: verrete rediretti alla vostra pagina personale (il sistema potrebbe richiedervi di effettuare il login)

  5. LISTA OPERE: l'opera apparirà nella pagina personale delle vostre opere depositate.

  6. CONSERVATE I FILE: cliccate sull'opera per aprire il menu con tutti i dati dell'opera e scaricare file zip ed il file tsr generati dal sistema per conservarli (si tratta dei due file che congiuntamente dimostrano la validità della marcatura temporale)

  7. VERIFICA MARCATURA: il sistema verifica automaticamente la validità della vostra marcatura, ma se volete verificare anche personalmente la validità della marcatura potete utilizzare la procedura di verifica marcatura del nostro sito o una procedura esterna ed indipendente: qui trovate tutte le istruzioni passo passo per la procedura di verifica.

  8. PROCEDURA CONCLUSA! Ora potete distribuire la vostra opera come meglio credete, sereni per aver dimostrato la vostra paternità. Abbiamo un solo consiglio per voi : non abbiate paura di fare girare la vostra creatività per il mondo! In bocca al lupo con i vostri sogni.
Letto 13677 volte

Video