Blog Patamu

Le ultime news su Copyleft & Copyright, eventi, press review e molto di più
Martedì, 15 Settembre 2015 16:02

Intervista a Walter Trono - Artista Patamu In evidenza

Scritto da  Patamu

Dopo un’estate di musica e concerti, il nostro viaggio nel mondo degli artisti Patamu riparte con Walter Trono, fumettista ed illustratore di origini pugliesi, classe 1987, diplomato alla Scuola Internazionale di Comics, ha realizzato fumetti per la Star Comics e per l'Editoriale Aurea, prima di entrare nel 2012 in forze alla Sergio Bonelli Editore nel team di disegnatori della serie fantasy Dragonero.

1. Walter sei giovanissimo ma già un disegnatore affermato. A che età hai iniziato a disegnare e quando e perché hai deciso di diventare un fumettista?

Da che ho memoria, ho sempre disegnato. Secondo fonti attendibili, da parte di genitori e parenti, ho preso in mano matita e pennarelli fin dai primi anni della mia vita e da allora sono diventati prolungamenti naturali delle dita e della mente. Il desiderio di voler intraprendere questo mestiere è arrivato molto più tardi negli anni, al termine della scuola superiore, semplicemente perché non riuscivo a immaginare me stesso in nessun altro ruolo se non quello di “narratore per immagini” e la consapevolezza di ottenere dei risultati concreti è maturata con la frequentazione della Scuola Internazionale di Comics.

2. Tu sei anche musicista e hai suonato in una band. La passione per la musica ha influenzato il tuo lavoro di fumettista? Che rapporto c’è, secondo te, tra i fumetti e le altre arti, come la musica o il cinema?

Non sono un vero musicista, piuttosto un grande amante della musica e nello specifico adoratore del Rock. Ho qualche anno di esperienza sul palco, per lo più in performance con tribute band dei Litfiba che sono il mio gruppo preferito. Nel 2014 ho anche provato a fare musica inedita con la band Ratafiah di Biella (depositando alcuni brani qui su Patamu), ma il progetto si è interrotto col mio trasferimento a Bologna dove vivo attualmente. La passione per la musica influenza i miei disegni ogni giorno, partendo dal fatto che non riesco a lavorare se non ho la mia musica ad accompagnarmi; i personaggi che creo hanno spesso caratteristiche provenienti dalla cultura rock e punk, vestiti di pelle, con creste mohawk e stivaloni in pelle di rettile. Qualche anno fa ho anche partecipato come disegnatore alla realizzazione di “Heavy Bone – Diabulus in Musica”, storia di un demone metallaro killer di rockstar (personaggio abortito dalla mente diabolica del caro amico Enzo Rizzi, tarantino come me).

3. Qual è l'identikit del lettore di Dragonero e qual è il rapporto con i tuoi “fan”? 

I lettori di Dragonero sono persone piene di entusiasmo e passione, molto critici ma mai offensivi quando si tratta di analizzare disegni e storia degli albi pubblicati. Esiste un grande forum su Dragonero (dragoneroforum.forumfree.it) gestito dai lettori con maggiore “anzianità”, seppur parliamo di una serie con poco più di un paio d’anni di vita editoriale. Ho fin da subito instaurato un rapporto solido e molto positivo con quelli più interessati ai miei disegni, alcuni dei quali sono diventati assidui acquirenti di opere originali e commissioni private. Due di loro, Loris e Francesca, sono ormai carissimi amici e non perdiamo occasione per ritrovarci, alle fiere o in differenti occasioni.

4. C’è una storia, un episodio o un personaggio pubblico che ti piacerebbe rappresentare in fumetti?

Ho già sperimentato il fumetto di tipo storico, realizzando come co-autore l’albo “1310-1359 I primi anni di Martina Angioina” basato sugli avvenimenti della fondazione di Martina Franca (il mio paese di origine). Sarei molto felice di poter collaborare con Piero Pelù e Ghigo Renzulli alla realizzazione di una graphic novel biografica dei Litfiba o ispirata alle loro canzoni.

5. Per i prossimi mesi cosa bolle in pentola? E dove possiamo seguirti e rimanere aggiornati sul tuo lavoro?

In questi giorni sto organizzando la mia partecipazione a Lucca Comics & Games (dal 29 ottobre al 1° novembre 2015) dove comparirò per la prima volta come autore allo stand Artists Alley2, assieme al fumettista Fabiano Ambu; incontrerò gli appassionati di fumetto e i miei lettori, realizzerò opere originali e proporrò il nuovo merchandising Il Trono d’Inchiostro © cominciando dall’Artbook 2015. Parallelamente sto portando avanti il mio lavoro su Dragonero realizzando i disegni di una nuova storia che vedrà la pubblicazione nel 2016. Per restare sempre aggiornati sul mio lavoro e sulle novità editoriali, per contatti per commissioni private e per la partecipazione agli eventi del settore potete raggiungermii ai seguenti indirizzi web e di posta elettronica: E-mailQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ; Official Blogwaltertronoart.blogspot.com ; Facebook facebook.com/waltertronoTwittertwitter.com/waltertrono ; Youtubeyoutube.com/c/WalterTronoArtist ; DeviantArtwaltercomics87.deviantart.com .

 

      

Letto 1098 volte Ultima modifica il Giovedì, 04 Maggio 2017 18:03
Devi effettuare il login per inviare commenti