Blog Patamu

Le ultime news su Copyleft & Copyright, eventi, press review e molto di più
Giovedì, 28 Marzo 2019 00:38

La marcatura temporale è lo strumento adatto per creare una prova di paternità?

Scritto da  Patamu Team
La marcatura temporale è lo strumento adatto per creare una prova di paternità? Image by 3D Animation Production Company from Pixabay

 Il diritto d'autore su un'opera sorge dal momento della sua creazione, senza necessità di alcuna formalità (art.6 Legge sul Diritto d'Autore).

Detto questo, il deposito dell'opera mediante marcatura temporale con Patamu ha un valore probatorio, ovvero attribuisce una data certa, dotata di valore legale, all'opera. 

Nell'eventualità dunque di un eventuale futuro plagio dell'opera da parte di un terzo, che si afferma autore della stessa, sarà più facile dimostrare che l'opera era già stata creata precedentemente in quella determinata data da quel determinato autore.

È bene quindi sottolineare che, da un punto di vista giuridico, non è il deposito dell'opera ad attribuire la paternità. La paternità è, infatti, regolata dall'articolo 8 LDA, che afferma una presunzione semplice: "è reputato autore dell'opera, SALVO PROVA CONTRARIA, chi è in essa indicato come tale nelle forme d'uso, ovvero, è annunciato tale nella recitazione, esecuzione, rappresentazione o radiodiffusione dell'opera stessa".

Questa presunzione di paternità può essere superata mediante qualunque prova contraria, da quella testimoniale o da presunzioni semplici (ovvero: da una prova valida che sia temporalmente antecedente alla nostra prova). In questo contesto il deposito dell'opera mediante marcatura temporale mira ad agevolare la posizione probatoria dell'autore in un sistema che non riconosce la registrazione obbligatoria delle opere dell'ingegno come invece accade per i marchi e per i brevetti.

La marcatura temporale - una sequenza di caratteri che rappresentano una data e/o un orario per accertare l'effettivo avvenimento di un certo evento - garantisce quindi efficacia probatoria, come stabilito dal Codice dell’amministrazione digitale (CAD), d. lgs. 7 marzo 2005, n. 82, e dalla Direttiva Europea 1999/93/EC e successive modifiche. 

Vuoi dimostrare facilmente la paternità delle tue opere? Registrale su Patamu.com!

Letto 1302 volte Ultima modifica il Giovedì, 28 Marzo 2019 01:00

1 commento

Devi effettuare il login per inviare commenti