Blog Patamu

Le ultime news su Copyleft & Copyright, eventi, press review e molto di più
Giovedì, 27 Febbraio 2020 09:25

Posso proteggere un’idea su Patamu?

Scritto da  Patamu Team
Posso proteggere un’idea su Patamu? Photo by AbsolutVision on Unsplash

Come anticipato nello scorso post su quali opere si possono depositare e proteggere su Patamu, le idee in sé per sé non sono tutelabili.

La legge

L’articolo 9, n.2 del TRIPs - The Agreement on Trade Related Aspects of Intellectual Property Rights (in italiano, Accordo sugli aspetti commerciali dei diritti di proprietà intellettuale), un trattato internazionale promosso dall'Organizzazione mondiale del commercio, WTO, al fine di fissare lo standard per la tutela della proprietà intellettuale stabilisce che la protezione del diritto d’autore copre le espressioni e non le idee, i procedimenti, i metodi di funzionamento o i concetti matematici in quanto tali.

A differenza della protezione delle invenzioni (presso l'Ufficio Marchi e Brevetti), il diritto d'autore protegge solo la forma di espressione delle idee non le idee di per sé, così come protegge la forma espressiva delle opere e non il contenuto. 

Come posso quindi proteggere un’idea?

Potete comunque utilizzare Patamu per depositare un'idea e dimostrare quantomeno una "paternità morale". 

Ma attenzione: non si può inibire l’uso di un’idea simile a quella depositata ma che però ha ottenuto il brevetto. Se l’idea è uguale, con la vostra marcatura, seppure antecedente, non potete impedirne l’uso ad una persona che ha il brevetto su quella stessa idea. Ma se le due idee analoghe non sono state depositate, allora ci possiamo difendere nel territorio delle idee non brevettate.

L’utilità della marcatura temporale su Patamu

Se avete un’idea ma non la brevettate e un’altra persona ha la stessa idea o copia la vostra e la brevetta, non potete impedirne l’utilizzo perché l’altra persona l’ha già brevettata. Tuttavia, se dimostrate di averla avuta prima del brevetto, è possibile chiedere ad un giudice di non inibirne l’uso a voi e darvi il permesso di continuare ad usarla, considerando che avete le prove di averla avuta prima. 

Questa prova la potete ottenere con la marcatura su Patamu, e vi consentirebbe - senza invadere il mercato della persona che l’ha brevettata - di continuare a usarla nel vostro “piccolo”. È quello che in dottrina è definito “preuso”.

Il deposito aiuta inoltre a proteggervi da accuse indebite di plagio, perché potrete dimostrare la data in cui avete avuto l'idea.

Gli accordi di non divulgazione (NDA)

Un altro modo di proteggere le vostre idee è ricorrere ad accordi di non divulgazione. Se dovete parlare della vostra idea con qualcuno, al fine di limitare le possibilità che vi rubino l’idea, è sempre bene firmare accordi di non divulgazione, che marcherebbero quell’idea come confidenziale obbligando le parti a mantenerla segreta, pena la violazione dell’accordo stesso e l’attuazione delle procedure penali contenute in esso. 

Se vuoi saperne di più su Patamu, visita il nostro sito web o scrivici su Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Letto 82 volte Ultima modifica il Giovedì, 27 Febbraio 2020 09:42
Devi effettuare il login per inviare commenti