Blog Patamu

Le ultime news su Copyleft & Copyright, eventi, press review e molto di più
Mercoledì, 15 Aprile 2015 00:00

Nasce il primo osservatorio Patamu sulla direttiva Barnier In evidenza

Scritto da  Adriano Bonforti
Nasce l'osservatorio Patamu sulla direttiva Barnier Nasce l'osservatorio Patamu sulla direttiva Barnier photo by www.morgansessions.com

Oggi è un giorno importante per Patamu: nasce infatti l'osservatorio per far sì che la direttiva Barnier venga recepita ed applicata anche in Italia a partire dal Febbraio 2016, come previsto dalla legge.

La direttiva Barnier è stata approvata in via definitiva dal Parlamento Europeo nel 4 Febbraio 2014, ma gli stati membri hanno due anni di tempo per adeguarsi. Tra le tante novità della direttiva, un mercato più aperto - con dunque più possibilità di scelta per gli artisti - ma soprattutto l'obbligo per tutte le collecting societies di permettere ai propri autori anche l'utilizzo delle licenze Creative Commons, oltre al copyright tradizionale, come Patamu fa già da tanto tempo.

Lo scopo dell'osservatorio è quello di monitorare le azioni intraprese dallo Stato Italiano e dalla SIAE per arrivare preparati allo scadere del termine ultimo per recepire la direttiva, nell'interesse di tutti gli artisti e di tutta la cultura italiana.

Le adesioni al board dell'osservatorio sono numerose e di alto profilo professionale, e verranno rese pubbliche in occasione del primo incontro. Gli incontri si terranno su base bimestrale da qui a Febbraio 2016, ed i risultati di ogni incontro verranno resi pubblici sul nostro sito. Ogni candidatura per far parte del board è benvenuta, e può essere inviata tramite mail a patamu @ patamu.com.

La startup che gestisce Patamu è stata riconosciuta come innovativo ed a vocazione sociale dallo Stato Italiano. Proprio per questo è importante per noi andare oltre il semplice sviluppo di servizi e soluzioni, ma affrontare la questione del copyright e delle sue ricadute culturali anche da un punto di vista teorico, pratico e sociale. È da questa necessità di agire come attori primari per favorire un rinascimento culturale in Italia che nasce l'idea degli osservatori Patamu, nuova pratica di attivismo sociale di cui l'osservatorio Patamu sulla direttiva Barnier costituisce solo la prima espressione.

Non a caso il nostro motto è "Reinventing Creativity" ;)
Stay tuned!

Letto 2927 volte Ultima modifica il Giovedì, 16 Aprile 2015 10:54
Devi effettuare il login per inviare commenti