Blog Patamu

Le ultime news su Copyleft & Copyright, eventi, press review e molto di più
Giovedì, 23 Gennaio 2020 23:00

Gli artisti Patamu: Prisca Emberti Gialloreti, attrice e scrittrice

Scritto da  Redazione
Prisca Emberti Gialloreti Prisca Emberti Gialloreti

Da quanto tempo usi Patamu?

Nel 2017 ho registrato un'opera che nel 2019 ho rinnovato come definitiva, purtroppo ho perduto la registrazione del 2017 ma fortunatamente mi sono scaricata il certificato di registrazione e marcatura del 2017, in pdf !

Usi il servizio Patamu Registry per hobby o per la tua professione?

Solo per la mia professione ... Per hobby ci arriverò dopo 20 anni di carriera :D !

Come hai conosciuto Patamu e perché hai iniziato a usarlo?

Mi sono incuriosita sia sul vostro logo sponsorizzato su Facebook, che mi compariva spesso sulla home, e sia sui commenti di alcuni amici e conoscenti musicisti che una volta che si sono registrati su Patamu scrivevano i loro feedback sul servizio. Mi sono fidata perché comunque sono persone che lavorano da anni, non sono sprovveduti e hanno un nome, per cui, chi meglio di loro poteva convincermi ? :D !

Cosa ti piace di più di Patamu?

La pronta assistenza, la vostra gentilezza che ad oggi, a livello di "azienda/cliente", è quasi inesistente, visto che molte aziende puntano sul guadagno e non sulla fidelizzazione del cliente, che lo manda avanti addirittura per anni! Finalmente la freschezza di parlare con persone davvero interessate sul settore, qualsiasi, che sanno che lingua parli. L' Italia è un paese volutamente rallentato e finalmente abbiamo un servizio che protegge noi artisti visto che siamo tantissimi e ognuno con la sua vocazione! Se si può vivere del proprio mestiere, perché non farlo? Se si può uscire dalla nicchia e arrivare oltreoceano, perché no? MAGARI!

Eri iscritta alla SIAE? 

Si, e non ho più rinnovato, ho fatto scadere tutto! Ero iscritta anni fa come videomaker freelance, registravo delle piccole clip animate, essendo diplomata in Animazione Cartoon 2D alla Scuola Internazionale di Comics. Facevo anche Vjset nelle discoteche e proiettavo quelle clip animate a tempo di musica. Essendo comunque clip inedite ho voluto depositarle su cd alla Siae. Essendo un lavoro in continua evoluzione (a mano si disegnano 24 frame per ogni secondo di filmato, la Pixar né sa qualcosa :) ) ho capito che non potevo spendere troppo per ogni cd in cui masterizzavo le clip, e non potevo aspettare mesi per poterli raggruppare in un cd solo per pagare il deposito di una sola opera. Diventava troppo lunga la prassi.

Inoltre, in pochi mi hanno saputo dire di veri guadagni sui diritti depositati alla Siae, quindi mi sono chiesta "Ma allora a che serve?". Ho continuato a fare esperienze lavorative nello Spettacolo e ho smesso di depositare opere video animate. Oggi sono un' Attrice in crescita e scrivo, e sono contenta di aver avuto la possibilità di dare una marcatura temporale alla mia opera, non si sa mai se domani esce qualcosa di simile, no? L' unica soluzione era essere protetta da un avvocato ! 

Che tipo di opere proteggi su Patamu?

Per ora solo un'opera scritta, un racconto! Essendo Attrice finalmente da un annetto, mi piacerebbe trasformarla in una sceneggiatura !

Patamu ha cambiato la tua vita di artista, in qualche modo?

Mi ha dato speranza in un paese tremendamente lento e odioso nei confronti dei "veri" artisti ovvero, coloro che riescono a cambiare il mondo e tramandare un messaggio d' amore e speranza. L' Arte è la cosa che ci fa sopravvivere in Italia, e siamo tantissimi, ognuno con il proprio talento speciale. Sono davvero contenta che qualcuno come voi abbia lottato e vinto un monopolio che ci impoveriva e basta ... e poi è libero, nel senso che non devo fare file per controllare la mia opera, online è davvero tutto molto veloce e chiaro, visto che noi Artisti corriamo sempre e non conosciamo "domeniche".

Le tue opere toccano qualche tema sociale? 

Il tema è molto vicino a noi Donne, soprattutto le donne Romane e realtà mai raccontate dall' anno 2000 in poi.

Avresti continuato a produrre e/o pubblicare le tue opere senza Patamu?

Con l' avvocato vicino! 

Grazie mille Prisca e in bocca al lupo per tutto!

Letto 38 volte Ultima modifica il Venerdì, 28 Febbraio 2020 02:49
Devi effettuare il login per inviare commenti