Blog Patamu

Le ultime news su Copyleft & Copyright, eventi, press review e molto di più
Lunedì, 10 Giugno 2019 16:03

Quali sono le differenze tra Siae e Patamu?

Scritto da  Alessandro Z

 

Vuoi tutelare le tue opere e, cercando una soluzione, ti sei imbattuto in Patamu? Vuoi sapere quali sono le differenze tra il deposito opere inedite Siae e Patamu Registry? Ti piacerebbe capire se ci sono alternative vere alla Siae?

Bene, in questo caso, sei sul blog e sul post giusto. Qui ti presentiamo infatti le differenze tra Patamu e la Siae, soprattutto per quanto riguarda il deposito di opere inedite.

Di seguito alcuni esempi di opere creative che puoi depositare su Patamu per proteggerle dal plagio:

 

Prima differenza: Patamu Registry ha un costo nettamente inferiore.

Il servizio di Deposito Opere Inedite della SIAE e Patamu Registry offrono un servizio analogo a prezzi molto diversi.

Qui puoi vedere i costi di Patamu. Gli abbonamenti annuali partono da 36,6€, permettendo ben 5 depositi al mese e 30 in un anno. Le marcature “una tantum” partono da 10€.

Qui puoi vedere i costi della Siae. Partendo da 65 euro per singola opera, prezzo a beneficio esclusivamente di mandanti ed associati, arrivano fino a 132€ per non associati e 265€ per persone giuridiche.

C’è da considerare inoltre che Patamu prevede, oltre al classico bollettino o bonifico, anche il pagamento diretto online via carta di credito o paypal, opzione non prevista dalla SIAE.

 

  

 

Seconda differenza: Il deposito con Patamu è completamente online, facile e veloce.

Sia Patamu sia la SIAE permettono di creare una prova di paternità. La vera differenza sta nelle modalità in cui si effettua il deposito e nei costi.

Il deposito su Patamu è completamente online. Dopo l'iscrizione gratuita sul nostro portale (Iscriviti su Patamu in meno di un minuto), puoi rapidamente procedere al deposito del file della tua opera, che potrai terminare in pochi minuti, senza bisogno di alcuna documentazione aggiuntiva. 

Il deposito presso la Siae tende ad essere molto più burocratico. Questo vuol dire che bisogna compilare una modulistica e recarsi presso lo sportello o inviare i contenuti via posta per ottenere la prova d’autore.

La modalità di deposito online delle opere presso la SIAE è consentita solo a coloro che hanno effettuato la registrazione al Portale Autori ed Editori. 

Terza differenza: La durata della validità della prova ottenuta su Patamu è di minimo 20 anni

In quanto alla validità legale della prova, Patamu utilizza la marcatura temporale, che permette di attribuire data ed ora certa ad un documento informatico, contenente al suo interno l'opera di ingegno e la dichiarazione di paternità dell'opera stessa. La marcatura temporale ha valore legale, certificato e garantito dallo Stato Italiano e dalla UE (normativa eIDAS) ed è riconosciuta in tutti i Paesi del mondo che hanno firmato la Convenzione di Berna.

La prova d’autore generata su Patamu è valida per un minimo di 20 anni, indipendentemente dalla permanenza sul portale. Il deposito Opere Inedite presso la SIAE va rinnovato ogni 5 anni. Per i soci SIAE, la protezione vale fino a quando si resta iscritti.

Quarta differenza: Con Patamu puoi apportare facilmente integrazioni e modifiche all’opera

Con Patamu puoi depositare tranquillamente bozze o opere incomplete. Sebbene non sia possibile modificare l’opera una volta marcata, pena la validità legale della marcatura, è possibile depositarne la nuova versione e legarla alla precedente in modo da non perdere la paternità pregressa. Il tutto in modo totalmente autonomo, rapido, semplice ed economico.

Le opere consegnate alla SIAE come inedite vengono chiuse in un plico sigillato sul quale viene indicata la data di decorrenza del deposito. Il plico può essere aperto solo su decisione di un giudice o su richiesta del depositante, ma si deve tener presente che, una volta aperto, si perde il valore probatorio del deposito. Pertanto, se durante i cinque anni vengono fatte modifiche o integrazioni al’opera originale, all’autore conviene effettuare un nuovo deposito.

E le royalties?

Leggi “Patamu, alternativa alla SIAE per la riscossione delle royalties?”

 

In questo articolo hai potuto leggere le differenze tra il Deposito Opere Inedite Siae e Patamu Registry.

Per avere informazioni su come tutelare il tuo diritto d’autore con Patamu, puoi contattare il nostro Support Team.

Pensaci, ti conviene!

Letto 79851 volte Ultima modifica il Giovedì, 10 Settembre 2020 07:42
Devi effettuare il login per inviare commenti