Blog Patamu

Le ultime news su Copyleft & Copyright, eventi, press review e molto di più
Venerdì, 14 Aprile 2023 16:04

La questione Meta-SIAE In evidenza

Scritto da  Patamu Team

La questione Meta-SIAE sul mancato accordo per la cessione del diritto d’autore sta da oltre un mese paralizzando l’intera filiera musicale italiana e creando ingenti danni a tutto il settore.

Delle ragioni dell’una e dell’altra parte si è parlato approfonditamente, dell’arretratezza del sistema legislativo e della mancanza di regole precise per la gestione dell’online anche, ed è di pochi giorni fa l’avvio da parte dell’AGCM di un’istruttoria per presunto abuso di dipendenza economica da parte di Meta nei confronti di SIAE.

Fatto sta che Meta, oltre ai brani gestiti da SIAE, ha rimosso in maniera sommaria e del tutto arbitraria da Instagram e Facebook anche tutta una serie di opere di autori che hanno deciso di gestirsi in prima persona, e che quindi nulla a che vedere hanno con SIAE, ed ancora meno con la diatriba con Meta.
Parliamo quindi di musica caricata sui social nel pieno rispetto delle regole della community.

Una parte di queste opere sono protette sul portale Patamu.com, che al momento conta circa 25.000 iscritti.
Autori, artisti, creatori di contenuti che al momento della rimozione stavano promuovendo campagne di promozione del loro album, magari anche pagando agenzie di promozione, o che semplicemente usano i social nell’esercizio della loro attività professionale.

Danni ingenti per musicisti e creativi la cui colpa, al momento, sembrerebbe solo quella di operare in Italia.

Patamu ha richiesto a Meta l'immediata re-inclusione delle opere dei suoi artisti sulle piattaforme social.

***AGGIORNAMENTO 21.04.2023***

E’ di oggi la notizia che, in seguito all’apertura dell’istruttoria per presunto abuso di dipendenza economica, l’AGCM ha disposto che META riprenda immediatamente le trattative con SIAE e che ripristini la disponibilità dei contenuti musicali su Facebook e Instagram.
In caso di disaccordo tra le parti in ordine alle informazioni da fornire da parte di META, l’AGCM nominerà un soggetto fiduciario che le individui.
Attendiamo la prossima puntata di questa importantissima partita.

Letto 224 volte Ultima modifica il Lunedì, 24 Aprile 2023 12:31
Devi effettuare il login per inviare commenti