Blog Patamu

Le ultime news su Copyleft & Copyright, eventi, press review e molto di più
Domenica, 15 Luglio 2018 10:42

Alessandro Ligi, scrittore e compositore - Intervista In evidenza

Scritto da 

Alessandro Ligi è uno scrittore di romanzi che ha scoperto il suo talento come compositore autodidatta. Il suo sogno? comporre le colonne sonore dei film. Nella sua produzione gli interessi e le passioni si fondono fino ad esplorare sempre più la sua creatività, cimentandosi in sceneggiature alternate a nuove sfide musicali.

Questa, l'intervista dedicata per #diconodipatamu

Ciao Alessandro, parlaci di te, che tipo di creativo sei e come utilizzi Patamu?
Ciao ragazzi! Inizio innanzitutto dicendovi che sono pazzo di voi , siete bravissimi!
Come creativo, scrivo romanzi e compongo. Per chi scrive un romanzo non è scontato essere pubblicato, ma è importante tutelare il proprio lavoro. Con Patamu, abbonandosi, si può marcare il proprio lavoro. Ogni idea può essere depositata, che sia una bozza o definitiva: un passaggio facile, intuitivo e veloce! Vi ho scoperto grazie a una mia amica musicista.

Tu sei un musicista?
Io sono avvocato nella vita. La mia prima passione è la scrittura, ho partecipato anche a Masterpiece, il talent di scrittura su Rai3, sono stato selezionato tra 5000 partecipanti, arrivando in finale. Per la dimensione musicale, ho sempre suonato da autodidatta, ma sono più uno scrittore che un musicista. Ancora non ho pubblicato i miei scritti perché vorrei pubblicarli con l’appoggia di grandi editori.

Come è nata questa fusione tra scrittura e musica?
Negli ultimi anni ho scoperto un talento per la composizione, quindi uno scrivere anche in ambito musicale: compongo al pianoforte, la mia musica è una colonna sonora ideale.

Che tipo di colonne sonore realizzi e come vorresti sviluppare questo lavoro creativo specifico?
Mi piacerebbe diventare un compositore musicale per le colonne sonore dei film. Sono stato infatti contattato da un regista che mi ha chiesto di comporre per un documentario storico dello studio LUCE sul calcio. Questa la mia prima esperienza, l’occasione che mi ha permesso di comprendere di poter intraprendere questa strada che mi appassiona.

Un artista eclettico! Hai un sito dove poter ascoltare le tue opere?
Certo! Potete scoprire il mio sito www.alessandroligi.com e ascoltarmi su Spotify. Devo dire su Spotify ho scoperto interessante il riscontro degli ascolti, molti proveniente dall’estero: soprattutto Inghilterra, Stati Uniti, Svezia e Portogallo.

Quale sarà la prossima opera che tutelerai con Patamu?
Uno dei miei più recenti depositi è una sceneggiatura, arrivata finalista a un contest tra l’altro. Il prossimo deposito sarà invece il mio primo disco orchestrale, un progetto nuovo per me, dove saranno presenti tromba ed archi.

Letto 313 volte Ultima modifica il Lunedì, 21 Maggio 2018 09:13
Devi effettuare il login per inviare commenti